Notizie

im

Ormai da alcuni anni è attivo, presso la Nostra sede di Viale Brigate Partigiane 14/2, Il servizio di SPORTELLO FAMIGLIA promosso dalla UILDM Genova e al quale, ormai, fanno riferimento moltissime persone e altrettante famiglie.

Il principale obiettivo di questo servizio è garantire ai soggetti e alle famiglie presi in carico la possibilità di confrontarsi in uno”Spazio Aperto”, creato specificatamente per loro, nell’ottica di assicurare agli stessi un percorso consono ai loro bisogni, attraverso una risposta socio-assistenziale-sanitaria flessibile e adeguata alle loro esigenze.

 

Per Noi è fondamentale poter accogliere e conoscere a fondo i soggetti, per costruire insieme a loro un percorso di aiuto e sostegno che possa ridare significato e valore alla loro esperienza di vita, specie in momenti delicati o critici come quelli di una malattia.

Cosa significhi sapere di avere una malattia cronica e degenerativa lo può comprendere davvero fino in fondo solo chi ne è affetto. Non esiste un modo giusto o uno sbagliato per affrontare la malattia, ma è opportuno trovare la propria strada personale per gestire al meglio una situazione difficile.

Ecco perché, pur non essendoci indicazioni che vadano bene per tutti indistintamente, riteniamo che condividere il disagio con qualcuno, non isolarsi, esprimere le proprie emozioni a riguardo con un professionista dedicato possa essere uno strumento prezioso per affrontare con consapevolezza gli ostacoli che possono presentarsi nel corso della malattia.         

Per garantire ciò, all’interno dello SPORTELLO FAMIGLIA, è stato progettato un servizio di consulenza e supporto psicologico, con l’obiettivo di offrire alla persona disabile e ai propri familiari, che vivono un particolare momento di disagio emotivo, un sostegno individuale e/o di gruppo che favorisca uno stato di accettazione della malattia, allo scopo di migliorare la qualità della vita.                                                                 

Sono diversi i momenti critici che possono presentarsi nell’esperienza di ciascuno, il primo dei quali è solitamente rappresentato dalla diagnosi e dalla comunicazione della malattia, in seguito alla quale le reazioni più comuni possono essere incredulità, rabbia, tristezza, ansia, colpa, confusione.

Dedicare dei momenti di dialogo e riflessione a questi difficili stati d’animo può aiutare a diradare questa confusione e a formulare nuovi e più utili domande, favorendo una maggiore consapevolezza della malattia e la ricerca di un maggiore adattamento.

Si può accedere a questo servizio gratuito, telefonando al numero 010/5955405 o inviando un’email all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., chiedendo di poter accedere al servizio e fissando un appuntamento con il professionista dedicato.

Sostienici


Telethon

Registro dei pazienti con malattie neuromuscolari - Onlus

Fish Onlus

Ledha

UILDM GENOVA ONLUS, V.le Brigate Partigiane 14/2 16129 GE
Telefono/Fax: 010.5955405 / 010.5304744
Email: info@uildmge.it