UILDM GENOVA ODV
Unione Italia lotta alla distrofia muscolare

soniaSonia Veres è testimonial della Campagna di Primavera
 “Io per lei”, che celebra e ringrazia le mamme rare che non si arrendono mai e che guardano con fiducia ai progressi della ricerca. 
Il 5 e 6 maggio tanti volontari animeranno le piazze italiane per distribuire 
i Cuori di biscotto per sostenere la lotta contro le malattie genetiche.

PUNTI DI RACCOLTA A GENOVA:

SABATO 5 maggio: Via XX Settembre e Via S. Vincenzo

DOMENICA 6 maggio: Corso Italia

 

Sonia ha 34 anni, è mamma, volontaria e sostenitrice di UILDM e Fondazione Telethon. 

In sedia rotelle per la SMA 3, nel corso degli anni determinazione e voglia di indipendenza le hanno permesso di realizzare una vita piena: ora infatti è madre della splendida Leila, è sposata con Francesco, lavora al Centro Clinico NeMO di Milano, ha tantissimi interessi e coltiva molti sogni per il futuro.

Per arrivare fin qui però Sonia combatte da sempre con le istituzioni e la burocrazia per vivere al massimo la sua quotidianità. Solare, sagace, ironica, intelligente, sensibile ai diritti umani, sangue rock e tatuaggi colorati, questa lady di ferro originaria di Genova, si è traferita a Milano per coronare il suo sogno d’amore. Una storia nata tra una partita di wheelchair hockey e l’altra. Lui viveva a Monza, lei a Genova. Si sono buttati entrambi, in maniera naturale. Dopo qualche anno di fidanzamento, il 26 aprile 2013, si sono sposati. L’11 ottobre scorso è nata la loro principessa.Cartello spot con biscotti 0

«Essere mamma è una sensazione pazzesca, un dono che non saprei neanche descrivere. È una grande esperienza di condivisione, ancora più di quanto lo sia essere in coppia. È anche sacrificio e altruismo, perché devi vivere la tua giornata dedicandoti totalmente a tuo figlio – spiega Sonia - Per una mamma con disabilità è sicuramente un impegno importante, perché è necessario chiedere aiuto agli altri per gestire la quotidianità. È fondamentale però non perdere mai la fiducia in se stesse, poiché anche con un handicap si può essere una buona mamma. E sono certa che questa convinzione è una cosa che crescerà con la bambina. Insomma, diventare genitori è impegnativo, ma ne vale la pena!».

Nello stesso periodo della Campagna di Primavera, UILDM avrà l’opportunità di raccogliere fondi attraverso il numero solidale 45586. Sarà attivo dal 22 aprile al 7 maggio e servirà a finanziare il progetto “Al tuo fianco tutti i giorni”, nato per offrire servizi e sostegno alle persone con distrofie muscolari e con disabilità in generale. I 30 mila beneficiari dell’associazione, grazie a questo progetto, non si sentiranno soli ad affrontare una patologia neuromuscolare perché possono contare su un sostegno diretto, concreto ed essenziale.

"Donare è importante perché UILDM si impegna per garantire una buona qualità di vita alle persone con malattie neuromuscolari. È fondamentale poter accedere a tutti i servizi, avere gli stessi diritti e vivere la normalità. Aspetti che purtroppo molto spesso questa società ignora, ma che l’associazione porta avanti tutti i giorni". Parola di Sonia!

CARTELLO IOPER LEI 01 4

Sostienici



Telethon

UILDM GENOVA ODV, V.le Brigate Partigiane 14/2 16129 GE
Telefono/Fax: 010.5955405 / 010.5304744
Email: info@uildmge.it